Ristorante

I sogni son desideri...

e a volte si realizzano!

Nel 2015 abbiamo fondato il ristorante InGalera® all’interno delle mura del carcere: un luogo di riscatto e riabilitazione dei detenuti, ma anche un ambiente moderno e accogliente dove gustare ottimi piatti in compagnia!

Il lavoro nella ristorazione è particolarmente funzionale al percorso di reinserimento, perché prevede il rispetto di regole e passaggi sequenziali imprescindibili in un ambito peraltro di estrema piacevolezza e creatività quale accogliere e ristorare l’ospite. Il cucinare inoltre prevede l’utilizzo e, il risveglio di tutti i cinque sensi, passaggio fondamentale per chi è privato della libertà e della maggior parte degli stimoli esterni. Per di più nella realizzazione delle procedure, si ha riscontro immediato del proprio operato, passaggio fondamentale per chi non ha avuto consuetudine al lavoro.
Offrire a detenuti regolarmente assunti la possibilità di riappropriarsi o apprendere la cultura del lavoro, un percorso di formazione professionale e responsabilizzazione, in rapporto con il mercato, il mondo del lavoro e la società civile.
Portare in carcere la società esterna che mai sarebbe venuta a contatto con il mondo carcerario e far toccare con mano che si può fare.

Un’esperienza gastronomica ed umana unica in Italia.